In questa sezione del museo puoi ripercorrere la storia del basket italiano dalle origini.

Storia


Le "altre" Nazionali Italiane

Questa sezione è dedicata a tutti quelli che hanno avuto l’onore e la soddisfazione di indossare la maglia dell’Italia di una delle sue molteplici rappresantative "minori" (allievi, cadetti, juniores, sperimentali, militari, master, Nazionali B, ecc.), ma non quella della “Nazionali Maggiore”. Siamo sicuri che la responsabilità, la gioia e l’emozione che hanno provato sia stata ugualmente grandissima.

E’ difficile descrivere l'emozione nel sentirsi incitare dai nostri connazionali all’estero, un tempo emigrati discriminati. Il loro sostegno metteva le ali ai piedi e consentiva di raggiungere successi insperati o quantomeno di  essere sconfitti con l’onore delle armi. I sentimenti di gioia e orgoglio che si provano quando sul podio con una medaglia al collo si sente suonare l’Inno di Mameli sono indimenticabili.

Presentiamo in questa sezione una carrellata di fotografie storiche in sequenza cronologica: non siamo riusciti a riconoscere tutte le persone raffigurate e talvolta neanche l’anno della scatto. Aiutateci voi, con le vostre segnalazione a sostituire i punti interrogativi (?) con i nomi, le date ed il pazzamento ottenuto. Vi invitiamo anche ad inviarci le foto che vi sembrano pertinenti per questa sezione.

Per sottolineare il grande contributo delle società milanesi a tutte le nostre rappresentative Nazionali abbiamo segnalato i loro giocatori mettendo tra parentesi la squadra di appartenenza.

1963, Nazionale sperimentale per i Giochi del Mediterraneo, vinti dall’Italia. Si riconoscono Vittori (Simmenthal) , Gatti, Rossi, Bufalini, Masini (Simmenthal), Velluti (Simmenthal), Pellanera, Zuccheri, Cosmelli, Bertini, Barlucchi, Lombardi.

La Nazionale "B" e Sperimentale Italiana

La nazionale "B" e la nazionale Sperimentale sono un'occasione per preparare i ragazzi al possibile successivo impiego nella Nazionale maggiore, attraverso allenamenti e incontri a livello internazionale. . . Lo scopo di queste formazioni, che venivano riunite in diverse occasioni, è pertanto...  >>

1965 Nazionale Militare: Costanzo (vice all.), Masini (Simmenthal), Albanese, Pellanera, col. Picchiottini, Velluti (Simmenthal), Spinetti, Paratore (all.), Gatti (All'Onestà), Ossola (All'Onestà), ?, Cosmelli, ?, “Mister” Crispi (mass.)

La Nazionale Militare Italiana

La sezione Pallacanestro del Centro Sportivo dell'Aeronautica Militare che è stata creata nei primi anni '60, vanta venti partecipazioni ai Campionati Mondiali Militari e per ben nove volte ha conquistato anche la medaglia d' Oro. . . Grazie alla proficua e gentile collaborazione del generale...  >>

Roma 1942, la Nazionale Universitaria Italiana, Vittorio Gassman è il terzo da destra. Non conosciamo i suoi compagni nè il piazzamento conseguito.

La Nazionale Universitaria

In questa sezione sono riportate le formazioni  Italiane Universitarie.  Le prime Universiadi si sono disputate a Torino nel 1933 e sono state vinte dall'Italia su Lettonia, Estonia, Ungheria e Francia. La nostra formazione era composta da: Mino Pasquini, Remo Piana, Marcello Mancini, Guglielmo...  >>

La Nazionale Italiana di Lega del 1972, nella prima uscita ufficiale.

La Nazionale di Lega

Nel 1970 a Milano è nata la Lega delle società di pallacanestro di serie A inizialmente osteggiata dalla Federazione Italiana Pallacanestro e da una parte della stampa. . . La prima sede della lega è stata ospitata da Milanaccio presso l'All'Onestà in via Procaccini 38. . . Nel 1972 la...  >>

Nazionale Italiana Cadetti maschile Campione d’Europa 1969. Si riconoscono Sales (vice all.), Malanima, Devetag, Cecco, Paleari (Simmenthal), Defendi Simmenthal), Flebus, ?, Guerrieri (all.), Trevisan, Longo, Marzorati (cap), Vatteroni, Riva.

Le Nazionali giovanili maschili

Ricevere una convocazione per una selezione nazionale giovanile dava molta soddisfazione perché significava che il lavoro quotidiano che si faceva nel propri club era stato notato ed apprezzato anche a Roma, in Federazione.  Permetteva di conoscere i migliori pari età e confrontarsi con loro,...  >>

Nazionale femminile juniores 1967: si riconoscono Pausich, Cerioni (all.), Bozzolo, Sandon.

Le Nazionali giovanili femminili

Anche per le giocatrici del settore giovanile femminile giocare nelle Nazionali giovanili era un'importante opportunità di crescita ed esperienza. . . Dalle Nazionali giovanili sono iniziate molte carriere anche nel femminile che si sono evolute in grandi carriere in Serie A e nella Nazionale...  >>

La Nazionale Italiana femminile sorde a Taiwan in occasione dei Campionati del Mondo 2015.

Nazionale di pallacanestro femminile sorde

Ultima nata delle nostre rappresentativi cosiddette "minori" è la Nazionale di pallacanestro femminile sorde.  E’ sorta solo nel 2010 a Pesaro ma si è già fatta onore ai Campionati Mondiali di Palermo (2011), agli Europei di Konya in Turchia (2012), alle Olimpiadi di Sofia nel 2013, dove...  >>

La Nazionale Italiana in “carrozzina”

Nazionale Italiana maschile sordomuti del 1974

Nazionale Italiana over 45 Campione d'Europa 2012