In questa sezione del museo puoi ripercorrere la storia delle più note società cestistiche milanesi.

Società


La storia del tifo organizzato

In questa sezione del nostro museo virtuale vogliamo ripercorrere la storia del tifo organizzato milanese, dalle sue origini fino ad oggi. Se all'inizio la tifosera era limitata a singoli o piccoli gruppi di amici/tifosi che seguivano la squadra in casa e in trasferta, successivamente si arrivò a vere e proprie struttura appunto "organizzate" come le conosciamo oggi. E che sono il vero cuore pulsante all'interno dei palazzetti.

La curva dei tifosi di Milano durante un incontro della Simac al Palalido

Storia del tifo organizzato dell'Olimpia Milano

Originariamente si racconta come negli anni 70 i tifosi "organizzati" erano semplici appassionati che seguivano le sorti della squadra sia in casa sia in trasferta. . . Al tempo quando i giocatori arrivavano in città, quei tifosi erano l'unica compagnia che potevano avere: si narra di cene,...  >>

Logo Mobilquattro

Il "Mobilquattro Club": una storia a puntate

Mario Vignati, con la collaborazione di Lilù Battaini, Raffaella Ranieri e Roberto Rambaldi racconta le vicende di coloro che, smessi i panni del gruppo sostenitori aziendali della All'Onestà, hanno fondato un club organizzato di sostenitori della Mobilquattro e condiviso insieme le gesta della...  >>

Tessera ultras Amaro 18 Isolabella. Immagine ritrae la tessera originale gentilmente inviata da Mauro Leanti.

Memorabilia dei tifosi

In questa sezione del nostro "museo" vogliamo raccogliere tutti quegli oggetti che rappresentano la storia del tifo milanese. . . La curva, il tifo organizzato, i cori assordanti, le bandiere, i tamburi. Vi ricordate quando al Palalido si entrava con le borse piene di sacchetti di carta di...  >>