In questa sezione del museo puoi ripercorrere la storia del basket italiano dalle origini.

Storia


I Derby della "Madonnina"

Il tifo contro la squadra di un'altra città è molto sentito e caloroso, ma mette a confronto le due fazioni solo nel giorno della gara. Ben altra cosa invece è il dualismo tra due tifoserie che appartengono allo stesso gruppo di cittadini, come è successo tra gli Italiani con Coppi e Bartali o come sotto succede tra i "baùscia" dell'Inter e i "casciavit" del Milan. In questo caso la contrapposizione con punzecchiature e scherni è quotidiana e talvolta anche interna alla stessa famiglia.

Già prima della guerra sono stati disputati molti derby sia nel settore maschile sia nel femminile, poiché più squadre milanesi hanno giocato contemporaneamente in serie A. E anche poi nell'era cosiddetta "moderna della pallacanestro italiana" diversi "scontri cittadini" hanno fatto la storia di questo sport.

A Milano l'ultimo derby maschile è stata disputato tra Billy e Amaro 18 Isolabella nel campionato 1979/80 e nel settore femminile nel campionato 1989/90 tra Gemeaz e Geas. Purtroppo i giovani milanesi appassionati di basket non possono sapere l'atmosfera che aleggiava intorno a queste sfide stracittadine. I meno giovani, invece, ricorderanno sicuramente le gioie e i dispiaceri che hanno provato assistendo a queste vere spasmodiche contese e gli sfottò che si rimpallavano i funs più scalmanati. Durante la gara, per esempio, i tifosi della squadra ospite presenti in gran numero, facendosi sentire, sollecitavano maggiormente i sostenitori della squadra di casa ad incoraggiare i propri giocatori e a dileggiare gli avversari. Talvolta la vittoria nel derby poteva far sopportare meglio ai tifosi una posizione in classifica non esaltante.

Cercheremo di rievocare in questa sezione del nostro "museo virtuale" del basket milanese quelle entusiasmanti partite che, per la contiguità tra le due tifoserie, generavano l'acme della rivalità sportiva nella Milano cestistica.

Al Velodromo Sempione (Vigorelli) di Milano nel 1921 si è disputato il primo derby della madonnina. In maglia a strisce neroazzurre l'Internazionale contro l'A.S.S.I Milano. L’arbitro col cappello è Arrigo Muggiani che diventerà il primo presidente della F.I. P.

I primi Derby milanesi: l'inizio di una tradizione

Al tempo della “palla al cesto” e poi della “palla a canestro” sono stati disputati molti derby sia nel settore maschile sia nel femminile, poiché più squadre milanesi hanno giocato contemporaneamente in serie A. . . Le squadre di Milano iscritte alla massima serie prima del secondo...  >>

Longhi, Gatti, Volpato e Masini in occasione del derby amichevole

Un Derby molto speciale

Non lo possiamo inserire tra le partite stracittadine ufficiali, ma per la sua straordinarità merita sicuramente di essere menzionato nel nostro museo. . . Il 4 dicembre 1964 sono state le due squadre milanesi a sperimentare alcune possibili modifiche del regolamento internzionale del basket,...  >>

Grappolo a rimbalzo: Iellini, Gatti, Longhi, Masocco e Riminucci

Storia dei Derby milanesi maschili

L'Olimpia Milano e la Pallacanestro Milano si sono praticamente sempre allenate al Palalido in orari sfalsati e solitamente tutti i giocatori assistevano per qualche minuto all'allenamento dei "cugini". . . Nella settimana che precedeva il derby però si attuava il "fair play"e si evitava di...  >>

Standa... che gambe! Si riconoscono Ghirri, Zambon, Toriser, Giammona e Alderighi.

Storia dei Derby milanesi femminili

Il primo derby milanese femminile, dopo il conflitto mondiale, è stato disputato nel campionato 1953/54 tra il Cral A. T. M. e Pirelli, formazioni che si sono poi classificate ultime in classifica. Poichè la Pirelli è stata retrocessa, per assistere a nuove sfide stracittadine bisogna...  >>