In questa sezione del museo puoi ripercorrere la storia del basket italiano dalle origini.

Storia


La storia della Nazionale italiana femminile

In questa sezione abbiamo menzionato tutte le formazioni della Nazionale femminile che hanno partecipato ai Campionati Europei, ai Campionati Mondiali e ai Giochi Olimpici indicando il piazzamento conseguito e, quando possibile, i risultati delle partite. La prima partita ufficiale della nostra Nazionale Femminile fu una amichevole disputata a Nizza il 13 Aprile 1930 contro la rappresentativa transalpina e fu un salutare disastro. Perdemmo 16 a 34 e toccammo con mano quanto fossimo indietro e quanto lavoro ci fosse da fare .       

Italia : Martini 4, Borsani 2,Faccio 1, Polazzo 1, Morris 8, n.e. Cassovel,Capozzi, all. Bosco.

Francia: Vellu 26, Marinat, Lumette 8, Radideau, Moreau.            

 

Van Zandt in allenamento con la Nazionale italiana femminile nel 1948.

La nazionale femminile dal 1938 al 1957

  . . Nel 1938  la selezione Nazionale femminile Italiana vinse per differenza canestri i Campionati Europei tenuti a Roma, battendo in un torneo la Francia 34-18, la Polonia 27-19, la Svizzera 58-8 e perdendo contro la Lituania 23-21. . . Fu fatto in otto anni un lavoro straordinario che...  >>

Giancarlo Primo

La Nazionale Femminile: l'era di Giancarlo Primo

Ricevuto l'investimento a capo allenatore della Nazionale Femminile, Giancarlo Primo proseguì sulla linea organizzativa del predecessore Nello Paratore. Dobbiamo rimarcare che la pallacanestro femminili ha sempre preceduto in Italia quella maschile, infatti il sistema di gioco che negli anni '70...  >>

Rosy Bozzolo

Un poker di allenatori per la Nazionale Femminile dal 1970 al 1973

Carlo Cerioni, ottimo giocatore nella Ginnastica Roma, a Varese nonchè nella Nazionale che non ebbe molta fortuna come allenatore di club e restò a lungo nel settore tecnico federale, tornò ad essere l’allenatore della Nazionale nel 1969 e ripartì dal torneo di Messina dove le azzurre...  >>

La Nazionale Azzurra medaglia di bronzo agli Europei di Cagliari 1974. Le giocatrici Guzzonato (10), Cattelan (4), Bocchi (11), Wanda Sandon (9), Fasso (15), Piancastelli (14), Gorlin (6), Trevisi (12), Pareschi (5), Bozzolo (7), Apostoli (13), Peri (8) con coach Settimio Pagnini il primo a destra in alto. (foto fip/sardegna)

L'Italia Femminile 1974-1978 nell'elite del basket mondiale

I buoni riscontri nella sua prima esperienza alla guida della Nazionale Femminile, non furono abbastanza per coach Gianfranco Benvenuti che fu sostituito nei primi mesi del 1974 da Settimio Pagnini (scomparso nel 2015 a 94 anni da decano degli allenatori italiani). Il tecnico, che nel3'estate de3...  >>

Logo e Mascotte dei Giochi Olimpici di Mosca 1980

La Nazionale femminile all'esordio olimpico

Il quinto posto conquistato dall'Italia ai Mondiali di Seoul e un gruppo ringiovanito furono il prezioso lascito di coach Claudio Vandoni al suo erede Bruno Arrigoni. Cresciuto alla Canottieri Milano con trascorsi nel settore giovanile dell'Olimpia e come vice di Sandro Gamba all'Ignis, Arrigoni...  >>

Coach Aldo Corno

La prima Nazionale Femminile di Aldo Corno

Nel 1985 Vittorio Tracuzzi, ormai settantatreenne, uscì di scena per un avvicendamento naturale passando la guida della Nazionale Femminile ad Aldo Corno. ​Il coach romano, che aveva appena vinto la Coppa Italia con il Viterbo e lo scudetto femminile con il Vicenza, accettò l'incarico di c. t....  >>

La nazionale femminile a Barcellona in occasione delle Olimpiadi del 1992

La nazionale femminile dal 1991 al 1999

Nel 1991 sulla panchina della Nazionale femminile è arrivato Franco Novarina  che per i Campionati Europei disputati in Israele ha convocato:  Angela Arcangeli, Viviana Ballabio, Mara Fullin, Laura Gori, Elena Paparazzo, Catarina Pollini, Francesca Rossi, Novella Schiesaro, Stefania Stanzani,...  >>