In questa sezione del museo puoi ripercorrere la storia del basket italiano dalle origini.

Storia


Dal 1992 al 1994: Benetton Treviso e poi due volte Virtus

Nel 1992 tre squadre sono arrivate alla pari in testa nella regular season: Scavolini Pesaro, Benetton Treviso e Philips Milano. Ai quarti di finale dei ply-off Pesaro ha eliminato Caserta 2-1, V. Bologna ha sconfitto Cantù 2-1, Messaggero Roma si è liberata di Milano 2-1, Treviso ha superato Stefanel Treste 2-0. Nelle semifinali Pesaro ha prevalso su Bologna 2-1 e Benetton Treviso su Messaggero Roma 2-1.

Nel primo incontro di finale Scavolini ha battuto Treviso 99-88, poi la Bentton ha fatto una striscia vincente (79-77, 98-97, 86-80) che la hanno portata a conquistare il suo primo scudetto. 

La formazione della Benetton Treviso Campione d’Italia 1992 era composta da Andrea Buzzavo, Jeffrey Colladon, Vinny Del Negro, Pietro Generali, Massimo Iacopini, Randolph Keys, Toni Kukoč, Christian Mayer, Marco Mian, Fabio Morrone, Nino Pellacani, Davide Piccoli, Stefano Rusconi, Alberto Vianini. Allenatore Petar Skansi.

Marcatori: Oscar (Pv) 38.6, Theus (Va) 29.3, McAdoo (Fo) 26.9

Tiro 2 punti :Radja (V.Rm), 65.1
Tiro 3 punti: Masetti (Pv), 48.2
Tiri liberi: Del Negro (Tv), 91.3

Rimbalzi: Magee (To), 13.7
Recuperi: Pittis (O.Mi), 3.9
Assist: Kukoc (Tv), 5.5
Stoppate: Lampley (Si), 2.3

Nel 1993 la Knor Bolgna è risultata nettamente la pù forte nella regular season distanziando la Philips giunta seconda di sei punti e nei play- off ha battuto 2-0 sia Pistoia che Cantù.

Milano è stata eliminata dalla Scavolini 2-1, mentre Benetton Treviso ha raggiunto la finale sconfiggendo 2-1 sia Reggio Calabria che Pesaro. La finale non ha avuto storia, la Knorr si è sbarazzata 3-0 (97-80, 108-97, 117-83) della detentrice Benetton.

La formazione della Knorr Virtus Bologna Campione d’Italia 1993 era composta da Augusto Binelli, Riccardo Morandotti, Paolo Moretti, Emilio Marcheselli, Predrag Danilovic, Claudio Coldebella, Flavio Carera, Roberto Brunamonti, Damiano Brigo, Bill Wennington, Davide Diacci, Stefano Sacchi, Fausto Bernardelli. Allenatore Ettore Messina.

Marcatori. Middleton (Rimini) 26.0, M.Boni (Montecatini) 25.5, Mannion (Cantù) 23.6

Tiro 2 punti: Wennington (V.Bo), 64.8
Tiro 3 punti: Djordjevic (O.Mi), 50.8
Tiri liberi: Niccolai (V.Rm), 89.0

Rimbalzi: Anderson (Ce), 13.6
Recuperi: Pittis (O.Mi), 3.5
Assist: Kukoc (Tv), 5.2
Stoppate: Garrett (RC), 3.4

Nel 1994 il copione è stato identico all’anno precedente, la Virtus Bologna diventata nel frattempo Buckler, ha dominato la regular season e vinto il capionato sconfiggendo nei play-off Bentton Treviso 2-0, Glaxo Verona 2-1 e in finale 3-2 (85-80. 81-87, 88-76, 66-73, 79-68) la Scavolini che ha raggiunto la finale superando Reggio Calabria 2-0 e Stefanel Trieste 2-1. E' stato il dodicesimo scudetto per i Felsinei.

Il quintetto base della Buckler era composto da Coldebella, Danilovic, Morandotti, Schoene e Binelli.

Il miglior marcatore della squadra fu Danilovic con 23.9 punti a partita

La formazione della Buckler Virtus Bologna Campione d’Italia 1994 era formata da Christian Barzanti, Augusto Binelli, Damiano Brigo, Roberto Brunamonti, Flavio Carera, Claudio Coldebella, Predrag Danilovic, Andrea Giacchino,Cliff Levingston, Paolo Moretti, Riccardo Morandotti, Gianluca Porfiri, Alessandro Romboli, Giampiero Savio, Russ Schoene, Daniele Soro. Allenatore Alberto Bucci.

Marcatori: M.Boni (Montecatini) 30.5, Diordjevic (Ol. Mi) 27.7, H, Williams ( Vr.) 26.8

Tiro 2 punti: Danilovic (V.Bo), 69.3
Tiro 3 punti: Moretti (V.Bo), 49.5
Tiri liberi: Crippa (Pt), 91.6

Rimbalzi: Shackleford (Ce), 18.0
Recuperi: Bonora (Vr), 3.2
Assist: Djordjevic (O.Mi), 3.9
Stoppate: Garrett (RC), 2.2

Toni Kukoc, giocatore incredibile di 210 cm che poi è emerso anche nella NBA

Formazione della Knorr Virtus Bologna campione d’Italia 1993: Augusto Binelli, Riccardo Morandotti, Paolo Moretti, Emilio Marcheselli, Predrag Danilovic, Claudio Coldebella, Flavio Carera, Roberto Brunamonti, Damiano Brigo, Bill Wennington, Davide Diacci, Stefano Sacchi, Fausto Bernardelli. Allenatore: Ettore Messina

"Saša" Danilovic guardia dal tiro infallibile

Formazione della Buckler Virtus Bologna campione d’Italia 1994: Christian Barzanti, Augusto Binelli, Damiano Brigo, Roberto Brunamonti, Flavio Carera, Claudio Coldebella, Predrag Danilovic, Andrea Giacchino,Cliff Levingston, Paolo Moretti, Riccardo Morandotti, Gianluca Porfiri, Alessandro Romboli, Giampiero Savio, Russ Schoene, Daniele Soro. Allenatore: Alberto Bucci.