In questa sezione del museo puoi ripercorrere la storia delle più note società cestistiche milanesi.

Società


L'Olimpia Milano prima dell'avvento delle coppe internazionali

L’avventura dell’Olimpia Milano nelle grandi manifestazioni internazionali per club è cominciata ufficialmente nella stagione 1957/58 quando è stata istituita la Coppa dei Campioni, manifestazione a cui potevano partecipare solo le squadre vincitrici dei campionati nazionali e la detentrice della Coppa stessa. Ma l’Olimpia aveva già partecipato a molti tornei internazionali. Ne citiamo alcuni.

1951 Tournee in Egitto. Le cronache dell’epoca riportano:

"La BORLETTI arrivait à Alexandrie à bord de "l'Enotria" le 22 décembre. Le 24, elle faisait sa première apparition au stade municipal contre une entente grecque. Sa première sortie enthousiasma le public".
"Il BORLETTI è arrivato ad Alessandria a bordo della motonave " Enotria ", il 22 dicembre. Il 24, ha fatto la sua prima apparizione allo stadio comunale contro una rappresentativa  greca. Alla sua prima uscita ha entusiasmato il pubblico".

Le 25 décembre au Caire, la Borletti débutait le tournoi …… la Borletti gagne tous ces matchs...
Il 25 al Cairo è cominciato il torneo, la Borletti ha vinto tutte le partite disputate...

Le second tour à Alexandrie le 29 décembre… est une répétition du premier...
Il secondo torneo, iniziato ad Alessandria il 29 dicembre … è stato una ripetizione del primo...

Voici des échos de presse de cette grande finale. Dans "Le Progrès Egyptien" du 3 Janvier:

Su "The Progress Egiziano" del 3 gennaio, si legge:

A partir de la 2ème minute, la Borletti se détache inexorablement pour ne plus etre rejointe. Stefanini, l'homme de la soirée, malgré un début hésitant, se déchaine et les points augmentent pour son équipe. La Borletti gagne en définitive par 75-58, score qui ne reflète nullement la physionomie du match, qui fut l'un des plus spectaculaires que ayons vus".
Dal secondo minuto, la Borletti allunga inesorabilmente e non si fa più raggiungere. . Stefanini, l'uomo della serata, nonostante un avvio lento, si infuria e segna punti per la sua squadra. Il Borletti batte il Saint Marc per 75-58, risultato che rispecchia i valori in campo. Il gioco è stato uno dei più spettacolari mai visti".

Madrid 1953, Coppa Latina,  .
Primo torneo internazionale giocato che ha visto il trionfo del Real Madrid contro la Borletti Milano di capitan Rubini. Al terzo e quarto posto rispettivamente l'Asvel Villeurbanne e gli svizzeri del BC Jonction.

La finalissima tra  Real Madrid e Borletti Milano è terminata 63-58.

Real Madrid 63: F.Borras(7), Galíndez(27), Pinedo (14), Bea(10), Garrido(4), Bonet (1). 
Olimpia Borletti 58: Rubini(4), Stefanini(19), Romanutti (23), Pagani(6), Sforza(2), Gamba, Miliani(2), Padovan(2).

Citiamo poi un articolo apparso su un quotdiano francese sul torneo di Sanremo disputato dal dicembre 1953 al gennaio 1954:

Au 4ème édition du tournoi de Sanremo (Décembre 1953 - Janvier 1954) qui réunissait les meilleures formations d'Italie (BORLETTI), de France (PUC), d'Espagne (REAL MADRID), de Grèce (PANELLINIOS), d’ Egypt (CLUB SAINT-MARC). Le premier match contre le Real de Madrid, le SAINT-MARC remporte la  victoire par le score de 77 points à 58. Le lendemain, SAINT-MARC  contre le P.U.C. Grace, a  gagne par 58 points à 54.

Troisième match SAINT-MARC contre la BORLETTI, championne d'Italie.

Avant la partie tant la presse italienne que la française donnaient St. Marc, favori du tournoi. Le "L'Equipe" titrait: "Le trophée de Sanremo doit etre enlevé par les Egyptiens". "Nice-Matin" annonçait:"Le St. Marc d'Alexandrie s'impose comme premier favori du tournoi". Le "Corriere della Sera": le St. Marc peut gagner a  Sanremo.

 

Cesare Rubini, capitano e allenatore della Borletti, riceve la Coppa  

La formazione del Club Olimpia Borletti - Milano (Italia) composta da Cesare Rubini (Captain-Coach), Romeo Romanutti, Renato Padovan, Enrico "Ricky" Pagani,  Sergio Stefanini, Sandro Gamba, Giuseppe Sforza, Alberto Reina, Galletti, Riganti. 

Freddy Borras capitano del Real Madrid solleva il primo trofeo internazionale, la Coppa Latina, mentre viene premiato Rubini, capitono della Borletti giunta seconda. Andre Buffiere dell'Asvel Villeurbanne e il capitano degli svizzeri del BC Jonction, giunte rispettivamente al terzo e quarto posto, assistono alla premiazione

Il Borletti ha battuto il Saint Marc, Campione d’Egitto, 63 a 61 e ha vinto il torneo. Come riportato sui giornali dell'epoca; "Formation de l'equipe Olimpia Borletti - Milan (Italie): Cesare Rubini (Capitaine-Entraineur), Romeo Romanutti, Giovanni Miliani, Enrico "Ricky" Pagani, Sergio Stefanini, Sandro Gamba, Giuseppe Sforza, Renato Padovan, Alberto Reina, Valsecchi."

1 gennaio 1952: vittoria al torneo di sanremo: Si riconosco Rubini, Romanutti, Stefanini, Pagani, Gamba, Basset, Casati, Sforza.