In questa sezione del museo puoi ripercorrere la storia del basket italiano dalle origini.

Storia


La storia della serie A maschile dal 1961 al 1964: le prime grandi sfide Simmenthal-Ignis.

Nel 1961 l’Ignis Varese per la prima volta vinse il campionato, superando l’Idrolitina Bologna e il Simmenthal Milano

La formazione dell’Ignis Varese campione d’Italia 1961 era composta Andreo, Borghi, Gatti, Gavagnin, Maggetti, Magistrini, Nesti, Padovan, Vianello, Zorzi. Allenatore Garbosi.

La classifica marcatori: Vittori (O. Mi) 509 punti, Bonetto (Pd) 494, Cescutti (Ps) 492.

Nel 1962 lo scudetto fu assegnato dopo uno spareggio, poichè il Simmenthal e l’Ignis arrivarono a pari punti. Il Simmenthal si aggiudicò il titolo battendo l’Ignis 68–61. Terza arrivò la Virtus Bologna.

Campioni d'Italia Formazione della Simmenthal campione d’italia 1962: Binda, Gamba, G. Ongaro, L. Ongaro, Pieri, Riminucci, Sardagna, Velluti, Vescovo, Vittori, Volpato. Allenatore Rubini.

Classifica marcatori: Cescutti (Ps) 529, Lombardi (Bo) 453, Bonetto Pd) 451.

Nel 1963 Il Simmenthal terminò il campionato imbattuto e si aggiudicò il suo quindicesimo scudetto. Le squadre della serie A aumentarono a quattordici. Il Simmenthal rifilò 133 punti al Treviso e battè il suo precedente record di punti segnati in una partita.

Campioni d'Italia Formazione della Simmenthal campione d’italia 1963: Binda, Gamba, G.Ongaro, Pieri, Riminucci, Sardagna, Vescovo, Vianello, Vittori, Volpato. Allenatore Rubini.

Classifica marcatori: Toso (Tv) 628, Sarti (Cn) 559, Vaccaro(R.F.Va) 505.

Nel 1964 l’Ignis Varese si riprese il titolo superando di un punto il Simmenthal e la Knorr Bologna che terminarono appaiate. La formazione di Varese comprendeva Bronzi, Bufalini, Bulgheroni, Cescutti, Gatti, Gavagnin, Maggetti, Ravalico, Vatteroni, Villetti e allenatore Tracuzzi.

Classifica marcatori: Lombardi (V.Bo) 594, Vescovo (Go) 573, Vittori (O.Mi) 535.

Simmenthal Ignis anni ’60: nella foto si riconoscono Pieri, Riminucci, Maggetti, Gavagnin, Vittori, Sardagna, Toth, Ongaro.

L'Ignis Varese campione d'Italia, successivamente sconfitto nella stagione 1961/62 allo spareggio dal Simmenthal. Vianello, in rotta con la società, ha giocato in serie B nella Robur et Fides Varese.