In questa sezione puoi trovare le schede sulla storia della pallacanestro e delle nazionali italiane, oltre a testimonianze e alcuni aneddoti di ex giocatori, addetti ai lavori e appassionati.

Testimonianze


McDonald's Open 1989: la testimonianza di Pier Paolo Patisso

Racconto di Pier Paolo Patisso, presente alla manifestazione come testimonia l'immagine del biglietto d'ingresso che correda questa sua testimonianza.

"Un fine settimana in apparenza come tanti altri; per gli appassionati di pallacanestro invece una data da ricordare. Da ricordare perché, in questo uggioso fine settimana di autunno andava in atto al PalaEur stracolmo il McDonald’s Open.

Eravamo lì per vedere affrontarsi Olimpia Milano, la  KK Jugoplastika Spalato, il Barcellona e la franchigia NBA dei Denver Nuggets. Certo tutto gli occhi erano per loro i Denver sicuramente a quell'epoca erano una franchigia non primo livello, ma con le loro bellissime divise e con in campo la stella Alex English. La sua maglia numero 2 venne poi ritirata, nel 1997 è stato eletto nella Hall of Hame e per mia fortuna ho potuto vederlo giocare pochi anni dopo nella sua unica stagione italiana e prima del suo ritiro con la maglia della Paini Napoli A2 in coppia con Walter Berry formando una delle più forti coppie di stranieri mai visti in Italia.

Della KK Jugoplastika che dire in quei anni con l'apporto delle sue stelle Toni Kukoc, Dino Radja, Zoran Savic e tanti altri arrivò a vincere le sue tre Coppe dei Campioni consecutive.

Vedere giocare Milano  con Mike D’Antoni e Dino Meneghin  era pura intelligenza cestistica.

Ma onestamente anche dopo 28 anni dico la stessa cosa i miei occhi erano tutti per il Barcellona. Gli anni '80 furono per i blu granata il periodo migliore di tutta la loro storia, divenne la migliore squadra di Spagna e una delle prime in Europa. In 10 anni tra Liga e Coppe nazionali 18 titoli e anche i suoi primi internazionali 2 Coppe delle Coppe, 1 Korac, 1 Mondiale per Club. La sua forza…. i suoi giocatori. Come non ricordare Juan Antonio San Epifanio per noi tutti solo Epi,  per me la più forte ala piccola europea di sempre, e poi Sibilio, Solozabal, Jimenez gente che ha speso tutta la loro carriera in maglia Barcellona.

Altri tempi altro basket … vera pallacanestro!

Per la cronaca l'edizione fu vinta dai Denver che vinsero la finale contro la Jugoplastika,  terza l’Olimpia e  il  Barcellona ... solo quarto."

 

Racconto inviato e quindi riservato per il Museodelbasket-milano.it.

Biglietto d'ingresso al McDonald's Open 1989 a Roma (per gentile concessione di Pier Paolo Patisso) 

Marcatura tra Danny Schayes (Denver) e Ferran Martinez (Barcelona) nella semifinale del McDonald's Open 1989 a Roma (foto dal sito fcbarcelona.cat)