In questa sezione del museo puoi ripercorrere alcune tappe della storia del basket milanese dalle origini.

Storia milanese


Quando Jura giocò nel Simmenthal Olimpia Milano

Nella stagione 1972-73 i milanesi appassionati di pallacanestro potevano ammirare il più forte difensore e il più forte attaccante del campionato a settimane
alterne. Art Kenney quando giocava il Simmenthal e Chuck Jura quando in campo c'era la Mobilquattro.

Nell'Olimpia Milano, dove è restato per tre stagioni, Kenney ha disputato 71 partite di campionato realizzando 1014 punti. Ha mantenuto una media di 14 punti a partita e nella stagione 1972/73 è stato il giocatore con la miglior percentuale al tiro (61% - 144/ 236) di tutto il campionato. Il Simmenthal con Kenney ha conquistato uno scudetto nel 1972, due coppa delle Coppe nel 1971 e nel 1972 e una coppa Italia nel 1972.

Jura nella Pallacanestro Milano ha giocato invece per sette stagioni con una incredibile media di 28.5 punti a partita nelle 279 gare disputate. Per tre anni consecutivi dal 1975/76, 1976/77 e 1977/78  ha vinto la classifica dei marcatori. Per tre stagioni 1973/74, 1975/76 e 1976/77 è risultato il miglior rimbalzista del campionato.

Due beniamini assoluti delle loro tifoserie ma ammirati da tutti i veri amanti del basket per le loro straordinarie qualità, per la voglia di vincere e l’attaccamento ai propri colori sociali. Chissà quanti hanno pensato che avrebbero formato una coppia perfetta di stranieri per disputare la Coppa dei Campioni con "Olimpia del 1972-73, che il Simmenthal ha giocato con un solo straniero ed ha perso nelle semifinali contro l'Ignis Varese che invece annoverava Morse e Raga. Forse la storia sarebbe andata diversamente, avrebbe rinnovato il contratto ad Art e non sarebbe incorsa nelle poco felici scelte di Brosterhous e Robbins di ritorno.

Ebbene a Milano non è stato mai possibile vedere la coppia formata da Kenney e Jura giocare insieme, ma quello che non si è mai potuto vedere nelle partite ufficiali, si è materializzato al torneo estivo di Chieti di quell'anno.

La foto qui allegata testimonia questo episodio memorabile.
Ci sembra inutile riportare come sia andata e chi abbia vinto questo importante torneo estivo.