In questa sezione del museo puoi trovare le schede giocatori ed addetti ai lavori che hanno fatto grande questo sport.

Persone


Canetta Cesare

Cesare Canetta, è nato a Casalmaggiore (Cr) nel 1914, ed è stato, il miglior giocatore di basket mai espresso dal territorio casalasco, anche se quando lui ha cominciato a giocare a Cremona si chiamava ancora “ palla al cesto”.

Canetta, che negli anni dell’immediato anteguerra si era trasferito a Milano, ha indossato la maglia granata del glorioso Borletti, l’Olimpia attuale, con il quale ha vinto due scudetti, nelle stagioni 1937-38 e 1938-39.

Nel Borletti ha disputato complessivamente 19 partite segnando 65 punti.

Cesare ha avuto anche la grande soddisfazione di vestire la maglia Azzurra della Nazionale in un match vittorioso contro l’Ungheria (45-31) disputato nel luglio del 1942, in cui ha messo a segno 4 punti. La guerra ha fatto terminare la sua carriera agonistica, ma non la passione per la pallacanestro.

Divenuto dirigente ed anima della Pallacanestro Canottieri Milano ha costituito un gruppo master insieme a Reina altra vecchia gloria del Borletti, che ha consumato le cartilagini delle ginocchia disputando acerrime partite cosiddette amichevoli ogni martedì e sabato sera che terminavano con violente discussioni che si placavano soltanto davanti alla pizza in via Marghera.

Canetta con la maglia n° 8 del Borletti nel 1939

Canetta al tiro a Cremona nei primi anni '30 

Cesare Canetta, Sergio Stefanini, Sandro Gamba e Cesare Rubini ritirano il Premio Olimpia