In questa sezione del museo puoi ripercorrere alcune tappe della storia del basket milanese dalle origini.

Storia milanese


Cantù-Milano: i Grandi Ex

Un tempo erano i prodotti dei rispettivi floridi settori giovanili a cambiare uniforme e a trovare spazio presso la 'concorrenza' in base alle esigenze e alle prospettive delle prime squadre. Poi anche le grandi firme hanno provato l'emozione di varcare il confine tra la Brianza e l'area metropolitana. In epoche più moderne si è iniziato a scambiarsi anche gli 'americani'. La ricca storia dei confronti tra Cantù e le compagini milanesi vanta ormai decine di nomi, quasi tutti di primo rilievo, che hanno minato il cuore delle proprie tifoserie passando proprio agli acerrimi rivali.
In un ordine non stabilito, vi invitiamo a leggere le schede che il Museo del Basket ha dedicato ai 'Grandi Ex':


E nel recente passato:

Andrea Michelori, Casey Shaw, Diego Fajardo, Jerry McCullough, Dante Calabria, Mindaugas Katelynas, Stefano Gentile, Tullio De Piccoli, Pietro Aradori, Tony Giovacchini, Hervè Tourè, Denis Marconato, Stefano Mancinelli, Alex Acker, Gianluca Basile, Gani Lawal, Joe Ragland, Jonathan Tabu, Marco Sambugaro, Andrea Cinciarini, Awudu Abass, Vladimir Micov, Marco Cusin, Christian Burns, Jeff Brooks.