In questa sezione del museo puoi ripercorrere alcune tappe della storia del basket milanese dalle origini.

Storia milanese


La Storia "Milanese" della Coppa Italia

Sei vittorie in campo maschile (tutte dell'Olimpia Milano), quattro in campo femminile (tutte della Standa Milano), quattro finali e tre terzi posti (con il contributo della Pallacanestro Milano): un medagliere che forse nessuna città del basket italiano può vantare. Sommando anche le edizioni delle Final Eight disputate nell'hinterland (tra Assago e Desio) possiamo affermare che Milano è anche la "città della Coppa Italia". Una competizione di prestigio che ha rappresentato: un trampolino di lancio negli anni di D'Antoni verso traguardi ancora più importanti, una splendida conferma nel 1972 anno della 'doppietta' del Simmenthal, l'espressione della superiorità recente nell'era Armani o la rivincita della Standa, troppe volte seconda in campionato.
In questa sezione abbiamo suddiviso la storia della Coppa Italia in più segmenti, tenendo presente la lunga interruzione che ha 'congelato' questa competizione sia in ambito maschile che femminile a metà degli anni '70.
Agli albori era la degna e straordinaria conclusione della stagione nel dopo campionato, poi è diventata la pausa cruciale che premia le migliori di metà campionato; mai però considerarla un trofeo di secondo piano. Ecco perchè ne ripercorriamo la storia e i personaggi.

Le immagini di alcune coppe Italia vinte dalle formazioni milanesi possono essere ammirate nella nostra Collezione di "Trofei e Cimeli" http://www.museodelbasket-milano.it/leggi.php?idcontenuti=548

Medaglia donata dalla Simmenthal ai giocatori della squadra a celebrazione della vittoria della Coppa Italia 1972. Appartiene a Paolo Bianchi, giocatore Olimpia Milano tra i protagonisti della finale di Torino. Foto MDB-MI

Le origini della Coppa Italia

La prima Coppa Italia della storia fu sostanzialmente un torneo estivo con poche squadre ammesse e diverse rinunce; delle squadre di Serie A in pratica giocarono solo Napoli (seconda in campionato alle spalle di Cantù) e la Fortitudo Bologna. Non a caso furono queste due compagini a disputarsi il...  >>

La Coppa Italia vinta dal Simmenthal Milano il 1 giugno 1972 contro l'Ignis Varese al Palasport di Torino (foto pubblicata per gentile concessione della società Pallacanestro Olimpia Milano S.S.R.L.)

Coppa Italia 1972: vince il Simmenthal

Dopo quattro edizioni, tre delle quali vinte dall'Ignis Varese, la pallacanestro milanese si appropriò finalmente della sua prima Coppa Italia. Il trofeo fu alzato dal Simmenthal grazie alla vittoria alle Final Four al PalaRuffini di Torino contro la stessa Ignis, ma anche la Pallacanestro Milano...  >>

La Coppa Italia 1986/87 vinta dalla Tracer Milano contro la Scavolini Pesaro al PalaAzzarita di Bologna (foto pubblicata per gentile concessione della società Pallacanestro Olimpia Milano S.S.R.L.)

Coppa Italia: l'inizio della seconda era e il bis dell'Olimpia

La Coppa Italia riprese nel 1983/84 quando Legabasket, su sollecitazione dei club, ne promosse il reintegro in calendario assumendosene la gestione. . Una delle principali differenze rispetto alle edizioni precedenti fu quindi l'iscrizione limitata alle sole squadre di A1 e A2, ossia 32...  >>

La Coppa Italia 1986/87 vinta dalla Tracer Milano contro la Scavolini Pesaro al PalaAzzarita di Bologna (foto pubblicata per gentile concessione della società Pallacanestro Olimpia Milano S.S.R.L.)

Coppa Italia 1987: la vittoria prima di Losanna

La vittoria della Tracer Milano nella Coppa Italia con la finale a Bologna il 26 marzo 1987 assunse un valore intrinseco eccezionale se paragonato all'importanza di un torneo incastonato ai tempi tra le il campionato, le coppe europee e gli impegni della Nazionale Italiana. Fu infatti il primo...  >>

La Simac celebra in spogliatoio la vittoria nella Coppa Italia 1986, ottenuta sul campo di Bologna contro la Scavolini Pesaro; (da sinistra) D’Antoni, Schoene, Gallinari, Gabetti, Bariviera, Bargna, Blasi, coach Peterson, il 'masseur' Gallotti,  F. Boselli, Meneghin, il vice Casalini, Premier, Henderson,

Coppa Italia 1986: una vittoria sotto traccia

Dei nove trofei consecutivi vinti in campo nazionale dall'Olimpia Milano tra il 1985 e il 1988, la Coppa Italia del 1986 è forse il meno celebrato sebbene sia ricco di significati importanti. Ad iniziare da un percorso tortuoso e fitto di trappole in cui la squadra di Peterson è caduta dalle...  >>

Stemma della Coppa Italia, cucito sulle maglie dei vincitori

Coppa Italia: il ritorno alle Final Four

Gli anni '90 rappresentarono per la Coppa Italia un. . . ritorno al passato. Pur restando una competizione riservata alle sole formazioni di A1 e A2, si tornò a decidere l'assegnazione del titolo con le Final Four in campo neutro, sebbene poi questo concetto fu applicato solo nelle edizioni del...  >>

Stefanel OIimpia Milano Campione d'Italia 1995-96. In piedi Enrico Degli Agosti, Marco Baldi, Gregor Fucka, Davide Cantarello, Paolo Alberti, Alessandro De Pol, Dejan Bodiroga. Seduti: Marco Crespi (vice allenatore), Ferdinando Gentile (capitano), Rolando Blackman, Gallotti (massaggiatore), Flavio Portaluppi, Marco Sambugaro, Bogdan Tanjevic (allenatore).

Coppa Italia 1996: il primo trofeo dell'era Stefanel

Edizione nr. 20 della Coppa Italia; l'Olimpia Milano è a secco da otto stagioni e dal 1993 nessuno riesce a scalfire l'egemonia della Benetton Treviso. Da quando sono state riproposte le Final Four nel 1990, la compagine milanese ha raggiunto solo una volta la finale (nel 1991, perdendo contro la...  >>

La Coppa Italia vinta dall' EA7 Milano il 21 febbraio 2016 contro la Sidigas Avellino al Forum di Assago (foto pubblicata per gentile concessione della società Pallacanestro Olimpia Milano S.S.R.L.)

Coppa Italia: l'avvento delle Final Eight

Dalla stagione 1999/2000 Legabasket estese il format della fase finale della Coppa Italia alle Final Eight riservate, nel loro esordio a Reggio Calabria alle prime sette classificate al termine del girone di andata del campionato di A1 più la prima della A2. Dopo questo primo esperimento il...  >>

Profumo di vittoria in casa Standa

Standa Milano 'padrona' della Coppa Italia

La prima edizione della Coppa Italia femminile si tenne nel 1969, e divenne subito il 'giardino privato' della Standa Milano fino alla prima interruzione nel 1974: il club milanese in sei Coppe ottenne quattro successi, un secondo e un quarto posto, quest'ultimo (per sublime coincidenza) proprio...  >>