Storia


La storia della Nazionale italiana maschile

In questa sessione abbiamo ricostruito tutte le formazioni della Nazionale maschile che hanno partecipato ai Campionati Europei, ai Campionati Mondiali e ai Giochi Olimpici menzionando il piazzamento conseguito e, quando possibile, i risultati delle partite.

Storia della nazionale dal 1921 al 1945

Il 2 novembre 1921 presso la birreria Colombo di Milano venne fondata la “Federazione Italiana Basket-Ball”: Arrigo Muggiani, capitano della squadra Internazionale, ne divenne il primo presidente. Nel 1922 Il campionato per la prima volta fu organizzato dalla  Federazione Italiana... [Leggi tutto]

Le Nazionali di Van Zandt (1946-1951)

Dal 1946 al 1954 il presidente della “Federazione Italiana di Pallacanestro” fu Aldo Mairano.   Nel 1946 ai Campionati Europei in Svizzera, i primi dopo la conclusione del conflitto bellico, la Nazionale Italiana giunse ancora seconda. Se nel 1939 a Kaunas, la Lituania rifilò agli azzurri un... [Leggi tutto]

La Nazionale Italiana dal 1952 al 1956

Nel 1952  sulla panchina della Nazionale si susseguirono Giancarlo Marinelli, Amerigo Penzo, Giancarlo Marinelli, che fallirono la qualificazione alle Olimpiadi di Helsinki in una sorta di Pre-Olimpico, a discapito di Canada e Egitto. Allora la FIP nominò commissario tecnico il 29 enne messinese... [Leggi tutto]

Le Nazionali di Nello Paratore (1957-1968)

Nello Paratore, promosso C. T. da Decio Scuri, esordì allenando gli Azzurri ai Campionati Europei di Sofia del 1957 giungendo decimo, con la formazione: Alesini, Conti, Costanzo, Gamba, Motto, Pomilio, Posar, Rocchi, Sarti, Volpato e Zagatti. L'Italia non partecipa ai Mondiali in Cile del 1959.... [Leggi tutto]

Le nazionali di Giancarlo Primo (1969-1979)

Nel 1969 si disputarono i Campionati Europei, vinse ancora l'URSS e la nostra Nazionale arrivò sesta. Giancarlo Primo, l’allenatore che subentrò a Paratore sulla panchina Azzurra, selezionò alcuni giovani giocatori che daranno grandi soddisfazioni in seguito. La formazione era composta da... [Leggi tutto]

Le nazionali di Sandro Gamba (1980-1985)

Per i Giochi Olimpici di Mosca 1980 la FIP nominò come selezionatore il milanesissimo Sandro Gamba che impone all'opinione pubblica l'utilizzo dell'oriundo naturalizzato da ormai tre anni Mike Sylvester "Silvester". Il torneo di qualificazione in Svizzera  l'Italia lo ha vinto sconfiggendo... [Leggi tutto]

Le nazionali di Valerio Bianchini (1986-1987)

Nel 1986 la FIP scelse come successore di Gamba, un altro milanese d. o. c. , Velerio Bianchini, che per i Campionati Mondiali convocò: Roberto Brunamonti, Antonello Riva, Romeo Sacchetti, Renato Villalta, Walter Magnifico, Enrico Gilardi, Pierluigi Marzorati, Sandro Dell'agnello, Roberto Premier,... [Leggi tutto]

Il grande ritorno di Gamba in Nazionale (1987-1991)

Nel 1987 fu di nuovo affidato il compito di selezionatore della Nazionale Italiana a Sandro Gamba, che travolgendo la Svizzera stabilendo il nuovo record di segnature 141 a 49; nella stessa gara Antonello Riva segnando 46 punti ha battuto il record di Cappelletti di 1  punto che resisteva da ben... [Leggi tutto]

Le nazionali di Ettore Messina (1992 - 1997)

Nel 1992 il compito di selezionatore della Nazionale maschile è affidato a Ettore Messina che per i Campionati Europei ha convocato: Ferdinando Gentile, Carlton Myers, Riccardo Pittis, Alberto Tonut, Stefano Rusconi, Claudio Coldebella, Massimo Iacopini, Alberto Rossini, Giuseppe Bosa, Paolo... [Leggi tutto]

IMMAGINI ALLEGATE

Nazionale maschile del 1947: si riconoscono Rubini, Bogoncelli, Van Zandt, e Aldo Giordani.