Racconti


Adesso vi racconto

Esporienze di vita vissuta da tramandare, ricordi di momenti, luoghi e persone di un passato ricco di storia e ovviamente di storie affascinanti.

Un grazie a tutti coloro che vogliono condividere con noi questi momenti "unici" di sport e di basket, rispettando ovviamente uno stile e un approccio unicamente storico e ovviamente non giornalistico.

E' una sezione forse veramente unica e caratterizzante del nostro lavoro, comunque amatoriale, di raccolta di storia sportiva. Una storia raccontata dai protagonisti.

Se avete qualcosa da raccontare.. fatelo subito!

La mia prima partita con la maglia del Simmenthal

Racconto di Mauro Cerioni, giocatore Simmenthal anno 1967/68. Ricordo moltissimi episodi della mia carriera cestistica e mi sembra ieri il debutto con la Nazionale, ma stranamente ho un ricordo nitidissimo di un episodio antecedente un paio di ore la mia prima partita con la maglia Simmenthal,... [Leggi tutto]

Il caso Ferracini ed il ricordo di Peterson

Negli anni 60 e 70 il tesseramento FIP prevedeva l’obbligo del giocatore a giocare esclusivamente per la società titolare del cartellino sul quale l’atleta aveva posto la propria firma in occasione della prima sottoscrizione, mentre il rinnovo annuale era automatico (da qui la dizione di... [Leggi tutto]

La mia prima vittoria a Varese

Racconto di Mauro Cerioni, giocatore Billy anno 1980/81. Sino a quel momento non avevo mai vinto a Varese; sia nella mia prima esperienza Simmenthal Olimpia (dal 1967 al 1975) e neppure negli anni di Rieti e di Reggio Calabria. Per me Varese era un tabù, battuta innumerevoli volte in casa... [Leggi tutto]

La mia Milano degli anni 60

Racconto di Gianni Corsolini Presidente della Lega Basket dal 1977 al 1979. Quando sono arrivato in Lombardia nel 1958 per andare ad allenare in serie A la squadra di Cantù (dove sono rimasto, con varie mansioni, sino al 1969) dovevo fare i salti mortali, in quanto allenavo e... [Leggi tutto]

Coach Benvenuti e Mister Crispi dentro la fontana

Racconto di Mabel Bocchi, campionessa oltre che capitana della Nazionale. Il Mister era notoriamente oggetto di scherzi da parte dei maschi mentre noi ragazze eravamo molto più rispettose. Inoltre, Rosi Bozzolo ed io abbiamo sempre goduto di un trattamento speciale (per altro da noi non... [Leggi tutto]

Quella volta che convocai Mel Davis e lo spedii al ristorante

Racconto di Dante Gurioli, Allenatore Xerox stagione 1978/79. Mi si dà l’opportunità di ricordare un ottimo giocatore statunitense, Mel Davis, che in Italia non ha avuto la fortuna che avrebbe ampiamente meritato e che io avrei voluto fortissimamente avere alle mie dipendenze. Mel era... [Leggi tutto]

L'esordio internazionale di Pino Brumatti

Racconto di Mauro Cerioni, giocatore Simmenthal anno 1967/68. Brumatti ed io siamo arrivati al Simmenthal nella stagione 1967/68, entrambi dalla serie B, lui da Gorizia ed io da Genova. In quell’anno il Simmenthal disputava anche la Coppa dei Campioni ed avevamo in squadra Craig Raymond... [Leggi tutto]

Quella volta che Rubini ci mandò a letto senza cena

Racconto di Art Kenney, giocatore del Simmenthal 1970/71. Mi sono molto divertito a leggere il ricordo di Dante Gurioli che racconta di quando mandò il mio amico Mel Davis al ristorante con l'amico Papetti invece di farlo giocare una partita di un torneo.  Anch’io ho un ricordo simile, ma... [Leggi tutto]

Corsolini ricorda l'amico Gianni Asti, milanese di adozione

Racconto di Gianni Corsolini Presidente della Lega Basket dal 1977 al 1979. Al mio periodo milanese mi lega molto il ricordo affettuoso del buon amico Gianni Asti, non perché scomparso da poco, ma perché come me è stato allenatore in serie A con la Gamma Varese (retrocessa solo perché lo... [Leggi tutto]

Io, Papetti e lo spareggio scudetto del 1971

Racconto di Paolo Vittori, giocatore Ignis Varese 1970/71. Sono Paolo Vittori, leggo regolarmente questo bel sito e ringrazio Giorgio Papetti per avere avuto questa idea che mi consente di fare affiorare ricordi un po’ appannati dal tempo. Come sapete ho giocato in diverse squadre, ma... [Leggi tutto]

Quella volta che tornammo a casa in accappatoio

Racconto di Natale Radaelli, massaggiatore della Pallacanestro Milano 1965-1980. Sono Natale Radaelli e sono stato il massaggiatore della All’Onestà. Mobilquattro, Xerox e Amaro Isolabella. Nei 16 anni di mia militanza ho visto cambiare i proprietari, i manager, gli allenatori, i medici e... [Leggi tutto]

Art Kenney e l'anello a Brumatti

Racconto di Art Kenney, giocatore Simmenthal 1970-1973 Cari amici, ho appena finito di supportare l'Olimpia nel tour americano 2015 ed è stata l'occasione per recuperare nella mia memoria alcuni episodi accaduti durante la mia militanza nel Simmenthal nei primi anni 70. Con quella... [Leggi tutto]

Mi presento, sono la mitica numero 7 bianca del Simmenthal

Ciao! Sono la "7 bianca" del glorioso Simmenthal, ho dormito per quarantacinque anni in un borsone dimenticato da quell'antipatico del mio ultimo possessore, insieme ad altre magliette che non conoscevo e che se la tiravano perche erano "azzurre".   A proposito ho una gemella rossa anche lei... [Leggi tutto]

I miei fantastici anni nella GBC Milano

Racconto di Elena Fenari, giocatrice delle formazioni giovanili della GBC Milano. Mi sono imbattuta per caso in questo sito ed in particolare in una fotografia in cui sono ritratta anche io.  La foto in questione ha più di trent'anni. Inevitabilmente i ricordi hanno cominciato ad... [Leggi tutto]

Cerioni: i tiri liberi di Kenney e lo spareggio 1970/71

Il ricordo di Mauro Cerioni sullo spareggio 1970/71 Ricordo nitidamente il mio primo spareggio, ma voglio innanzitutto fare una precisazione che riguarda due miei grandi amici. Nella partita di ritorno di quell'anno contro l'Ignis, disputata a Milano, e da noi vinta per un punto grazie a due... [Leggi tutto]

Cesare Brega: io e i miei fratelli

Testimonianza di Cesare Brega, un protagonista, insieme ai suoi due fratelli gemelli Mauro e Piero, della pallacanestro milanese degli anni ’60. Tre bravi playmaker a cui è mancato forse solo qualche centimetro. "I nostri inizi cestistici risalgono al periodo pesarese quando la Victoria... [Leggi tutto]

McDonald's Open 1987: la testimonianza di Dario Colombo

Racconto di Dario Colombo, che all'epoca era il direttore dei 'Giganti del Basket' nonchè fotografo e  inviato speciale per questa storica manifestazione "Quando alle 19 di quel 23 ottobre 1987 Darrell Garretson, numero 1 degli arbitri NBA, alza la palla a due tra Bob McAdoo e Randy Breuer,... [Leggi tutto]

Sandro Gamba racconta "La mia ultima partita da giocatore"

A chi ha sempre creduto che Sandro Gamba avesse concluso la sua carriera da giocatore con la All''Onestà, il Coach racconta le sue ultime esperienze in campo datate 1967. . . "Io divenni giocatore di basket dopo aver vinto una gara ciclistica disputata a Milano che terminava in piazza Giulio... [Leggi tutto]

Grande lezione di basket di Sergio Tavčar

In occasione di un incontro avvenuto il 5 ottobre tra Art Kenney e il noto giornalista di basket Sergio Tavčar, anche alla presenza dei rappresentanti del nostro "museo virtuale", si è parlato ovviamente di pallacanestro, e l'occasione è stata propizia per ricordare un episodio di circa 50 anni... [Leggi tutto]

La testimonianza di Art Kenney sul torneo di Trieste

Questo è il racconto di Art Kenney in merito all’incontro ricordato da Sergio Tavčar. Stiamo parlando dell’edizione 1973. Il grande Arturo coglie l’occasione per parlare anche dell’edizione precedente del Torneo. Il testo è un estratto di quanto riportato nel volume “L’ultimo dei... [Leggi tutto]

Luigi Parodi e i tornei Sanremesi

Contributo di Luigi Parodi per il Museodelbasket-milano. it A metà circa del secolo scorso, per alcuni compagni di scuola e di squadra, approdati da poco in serie C in una città come Genova, dove di pallacanestro ce ne era poca, il torneo di Capodanno a Sanremo era un richiamo incredibile.... [Leggi tutto]

Tullio Lauro: il ricordo di Dario Colombo

Non eravamo d’accordo su nulla. Gli dicevo che doveva imparare a tutti costi l’inglese, se non altro per parlare con i giocatori americani: e lui non ne voleva sapere. Gli dicevo che doveva volare:e lui si rifiutava di salire su qualsiasi aereo (ma poi un giorno,quando non eravamo più... [Leggi tutto]

Nane Vianello e la maglia con la scritta “sbagliata”

Nane Vianello nei suoi anni al Simmenthal è stato protagonista involontario di una curiosa vicenda. All’inizio della stagione 1963-64  la squadra venne immortalata con la celebre maglietta rossa, con appuntato lo scudetto appena vinto. Poche settimane dopo al Simmenthal vennero consegnate... [Leggi tutto]