Società


Le coppe internazionali dell'Olimpia Milano

Sono oramai tantissime le apparizioni dell'Olimpia Milano nelle competizioni internazionali tanto di occupare, nel nostro museo viruale, uno spazio veramente ricco di curiosità, dati storici ed aneddoti.

Senza dimenticare i successi praticamente in ogni competizione alla quale la società ha partecipato: Coppa Korac, Coppa delle Coppe, Coppa dei Campioni e Coppa Intercontinentale.

Si inizia dai primi tornei giocati all'estero quando le competizioni europee come le conosciamo oggi non esistevano ancora, fino a ripercorrere le sfide ma anche le tante vittorie che sono passate alla storia.

L'Olimpia Milano prima dell'avvento delle coppe internazionali

L’avventura dell’Olimpia Milano nelle grandi manifestazioni internazionali per club è cominciata ufficialmente nella stagione 1957/58 quando è stata istituita la Coppa dei Campioni, manifestazione a cui potevano partecipare solo le squadre vincitrici dei campionati nazionali e la detentrice... [Leggi tutto]

Le coppe Internazionali dell'Olimpia Milano (1957-1964)

Nel 1957 è stata istituita la Coppa dei Campioni e la prima squadra italiana a partecipare è stato il Simmenthal Olimpia di Milano detentrice dello scudetto. Il sorteggio ha contrapposto nei sedicesimi di finale ai milanesi la squadra olandese del Wolves di Amsterdam che è stata facilmente... [Leggi tutto]

La Coppa del Campioni del 1965/66

Per la stagione 1965/66 la F. I. P. riammette la possibilità di tesserare giocatori stranieri, uno per squadra in campionato e due nelle coppe internazionali. Il Simmenthal ingaggia Skip Thoren per il campionato e Bill Bradley per la coppa. William Warren "Bill" Bradley, che è stato il... [Leggi tutto]

La Coppa delle Coppe 1970/71 dell'Olimpia Milano

E’ un Simmenthal profondamente ringiovanito e con un solo giocatore straniero, Art Kenney, quello che si è cimentato nella stagione 1970/71 in Coppa delle Coppe. Il “Principe” fin dall’inizio della stagione non ha mai cercato alibi per l’inesperienza dei suoi giocatori o per... [Leggi tutto]

La Coppa delle Coppe 1971/72 dell'Olimpia Milano

L’edizione 1971/72 della Coppa delle Coppe ha visto ai nastri di partenza due squadre italiane: il Simmenthal, in quanto vincitrice dell'edizione precedente (1970/71) e pertanto detentrice del titolo, e la Fides Napoli perché seconda classificata nella Coppa Italia 1970/71 dietro la Ignis Varese... [Leggi tutto]

L'amara Coppa dei Campioni dell'Olimpia del 1972/73

Bogoncelli e Rubini, sulle ali dell’entusiasmo per i trionfi della stagione precedente, non cambiano formazione e soprattutto continuano per motivi economici a non ingaggiare lo “straniero di Coppa”. La disputa con l’altra contendente italiana, l’Ignis Varese che schiera due ottimi... [Leggi tutto]

La Coppa delle Coppe dell'Olimpia Milano 1975/76

L’Olimpia si è presenta ai nastri di partenza con il nuovo sponsor "Cinzano", il ritorno di Red Robbins e gli addii di Iellini e  Bariviera, altre due colonne del vecchio Simmenthal che si trasferiscono in altri lidi. I primi avversari sono gli svedesi, che dopo aver vinto a Stoccolma di pochi... [Leggi tutto]

Coppa delle Coppe 1976/77: contro il muro di Cantù

Filippo Faina per la nuova stagione ha scelto per il campionato Lars Hansen, giovane centro danese di nascita ma naturalizzato canadese di 208 cm e Charles Menatti, oriundo esterno di due metri. Mike Silvester è restato lo straniero di coppa.   Hansen dotato di fisico roccioso, notevole... [Leggi tutto]

Coppa Korac 1977/78: è solo semifinale

Alla Coppa Korac 1977/78, l'Olimpia Milano si presentò dopo la partenza di Pino Brumatti e Maurizio Benatti verso altri lidi, sostituiti dai giovani Francesco Anchisi e Dino Boselli. Le altre formazioni italiane di quell'edizione furono la Pallacanestro Milano, l'Emerson Genova e la Scavolini... [Leggi tutto]

La Coppa dei Campioni 1982/83 con la finale tutta lombarda

Nell'edizione 1982/83 la pallacanestro italiana schierò in Coppa dei Campioni ben due rappresentanti: il Billy Milano, campione d'Italia, e la Pallacanestro Cantù detentrice del titolo dopo aver sconfitto il Maccabi Tel Aviv con il punteggio di 86-80 nella finale del 25 marzo 1982 a Colonia.... [Leggi tutto]

Coppa delle Coppe 1983-84: un'altra delusione in finale

Il 14 marzo 1984 arriva per l'Olimpia Milano un'altra delusione: la finale della Coppa delle Coppe si è conclusa a Ostenda con l'ennesimo risultato amaro: la sconfitta con il Real Madrid per solo un punto, esattamente come l'anno precedente in Coppa Campioni contro la Ford Cantù. Ad... [Leggi tutto]

La Coppa dei Campioni 1985/86

L'Olimpia Simac Milano, Campione d'Italia in carica e detentrice della Coppa Korac, è l'unica formazione a rappresentare l'Italia nella ventinovesima edizione della Coppa dei Campioni. E' un'Europa ancora non frammentata che presenta soltanto sei formazioni di livello che, superando senza... [Leggi tutto]

La trionfale Coppa dei Campioni 1986/87

L'Olimpia Milano torna sul trono d'Europa nella trentesima edizione della Coppa dei Campioni, conquistata a più di vent'anni di distanza dal successo del Simmenthal di Rubini. Condotta per l'ultimo anno da coach Dan Peterson, la Tracer si presenta in prima fila tra le candidate per la vittoria... [Leggi tutto]

Coppa Intercontinentale 1987 - Trofeo William Jones

La Tracer Olimpia Milano si aggiudica nel settembre 1987 l'ultima edizione della Coppa Intercontinentale (trofeo dedicato alla memoria di sir. William Jones, ex-segretario FIBA), disputata al Pala Trussardi di Milano. Dalla stagione successiva, per gli accordi sul basket globale tra NBA e FIBA,... [Leggi tutto]

La Coppa dei Campioni 1987/88

La trentunesima edizione della Coppa dei Campioni FIBA presenta un'importante novità: per la prima volta nella storia di questa competizione il titolo sarà assegnato dopo le Final Four che, sebbene rispettino il concetto tradizionale di semifinali+finalissima, si disputano in sede unica (e gara... [Leggi tutto]

La Coppa Korac 1988/89: Semifinale contro Cantù

Il club che ha vinto le due precedenti edizioni della Coppa Campioni, ovvero la Philips Olimpia Milano, è costretta ad abdicare. La sconfitta nella finale Scudetto con la Scavolini Pesaro ha infatti relegato la formazione milanese alla Coppa Korac. Il torneo è comunque ad alta competitività... [Leggi tutto]

La Coppa Campioni 1990

L'Olimpia Milano tornò nella più importante competizione in campo europeo dopo aver conquistato il suo 24simo scudetto nella concitata finale livornese. Lo staff tecnico ancora capeggiato da Franco Casalini e coadiuvato da Pippo Faina, avrebbe voluto tornare all'assetto tecnico dell'era... [Leggi tutto]

Fino alle Final Four di Eurocup 1991/92

Con la stagione 1991/92 la FIBA, allora unico gestore delle competizioni europee, modificò le ferree regole per la partecipazione alla massima competizione continentale, e diede vita all'Eurocup. Le nazioni più importanti del panorama europeo poterono schierare non solo la vincitrice del proprio... [Leggi tutto]

La Coppa Korac 1992/93

All'edizione della Coppa Korac della stagione 1992/93 hanno partecipato 72 compagini europee tra le le quali, le meglio attrezzate per la vittoria finale, erano il Fenerbahçe di Istanbul, il Barcellona, lo Zagabria, il Paniónios Atene, oltre alle quattro Italiane Clear Cantù, Juve Caserta,... [Leggi tutto]

Coppa Korac 1994/95

Nello sport bisogna saper perdere e noi del Museo del basket di Milano dobbiamo saper  raccontare anche una bruciante sconfitta in una finale di coppa europea. La Stefanel Milano nella stagione 1994-95 è giunta al quarto posto nella regular season ed in semifinale nei play off (eliminata al... [Leggi tutto]

Eurocup 1998: l'ultima finale europea dell'Olimpia

L'Olimpia Milano ha disputato la sua ultima finale in una competizione europea nel 1998 quando ha conteso invano il titolo di Eurocup allo Zalgiris Kaunas nella finale di Belgrado. Con il marchio 'Stefanel' per l'ultimo anno sulle maglie e il fresco ritorno di Franco Casalini in panchina in luogo... [Leggi tutto]